MondoMotori STUDIO25

HOME

SCRIVI

MAPPA

PUBBLICITÀ

WineReport
WrCLUB
 
 
WinenewsVino&Co.TravelFoodShoppingCuriositàWrClub
Vino & Co.

REGIONI

Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto

PRODUTTORI

VITIGNI

DOC-DOCG

CONSORZI

ENOTECHE

ASSOCIAZIONI



Vitigni

TORNA ALL'ELENCO

BOSCO B.

Caratteristiche:Viene utilizzato assieme all'Albarola, Vermentino
Colore Uva:Bianco
Tipologia:Vitigno ad uva bianca
Vini:Poichè la vinificazione del Bosco è tradizionalmente fatta in mescolanza con altre uve locali non sono noti i caratteri organolettici del vino.
Vigoria:Elevata
Foglia:Forma pentagonale, quinquelobata, lembo sottile, piano a margini revoluti; pagina inferiore glabra.
Grappolo:Medio, di forma conica allungata con ali ben sviluppate, da spargolo a molto spargolo, in funzione dell'intensità della colatura.
Acino:Medio ellissoidale, buccia spessa, abbondantemente pruinosa, di colore verde-grigio giallastro, tendente ad imbrunirsi nella parte esposta al sole.
Epoca di germogliazione:Precoce
Epoca di maurazione:Media
Resistenza al freddo:Media, in qaunto successivamente si hanno fenomeni di colatura ed acinellatura del grappolo.
Terreni idonei:Si adatta con facilità ai terreni collinari non particolarmente favorevoli ed in particolare asciutti.
Fertilità:La fertilità gemmale solitamente è 3
Sistema di allevamento:Tradizionalmente allevato a pergola.



Auto usate