MondoMotori MondoMotori

HOME

SCRIVI

MAPPA

PUBBLICITÀ

WineReport
WrCLUB
 
 
WinenewsVino & Co.TravelFoodShoppingCuriositàWrClub
della settimana

VINO DELLA SETTIMANA

NEWS DELLA SETTIMANA

del mese

STRADE DEL VINO

L'OPINIONE

L'INTERVISTA

VINI ALL'INDICE

OBIETTIVO DOC

DICONO DI LUI

RITRATTI AZIENDALI

LA DEGUSTAZIONE

NOVITA' IN CANTINA

VINI DAL MONDO

LE TEMPS RETROUVE'

L'EVENTO

I LOCALI DEL VINO

LIBRI

COMUNICATI STAMPA



NOVITÀ IN CANTINA del 10/06/2004

Anche i Bolgheri superiore hanno il loro bicchiere! Zafferano presenta il suo calice


COMMENTA LA NOTIZIA
SUL FORUM

Che un determinato tipo di vino abbia avuto successo e si sia imposto nell’immaginario degli appassionati lo si capisce anche quando un produttore di preziosi calici da degustazione decide di dedicare uno speciale bicchiere proprio a quel vino.
Bicchieri speciali li hanno già avuti vini come il Brunello di Montalcino, il Barolo, il Chianti Classico, (e all’estero, ovviamente Champagne, Porto, Bourgogne e Bordeaux, per citare solo le tipologie più note), ed il nuovo destinatario in ordine di tempo é oggi, per iniziativa della raffinata azienda veneziana Zafferano (tel. 041 5820223 numero verde 800509500 scrivi@zafferanoitalia.com - www.zafferanoitalia.com), nientemeno che il rosso Bolgheri superiore (la categoria che comprende celeberrimi e costosi premium wines come Sassicaia, i Castagni e il Piastraia di Michele Satta, il Camarcanda di Gaja, il Paleo rosso delle Macchiole, il Grattamacco, l’Ornellaia, per citare solo i più noti).

Grazie ad un design attentamente studiato e ad una forma slanciata, questo calice, (in vendita intorno ai 26 euro), riesce ad esaltare tutte le sfumature aromatiche, il particolare bouquet dove il frutto maturo si sposa alle spezie e al balsamico, la carnosità e la struttura di tutti questi rossi importanti, nelle diverse combinazioni di uve (Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Cabernet franc, ecc.), consentendo una loro apertura e ossigenazione e una fruizione ottimale.
Ho avuto modo di mettere alla prova questo nuovo bicchiere, che ho molto apprezzato per l’eleganza della forma, la sua estrema leggerezza e maneggevolezza, per il perfetto bilanciamento che lo rende adatto ad essere utilizzato sia da tutti coloro che amano i grandi vini di questo magnifico angolo della Maremma toscana, sia dagli amanti dei Super Tuscan nelle loro diverse composizioni e variazioni ampelografiche.

Ho difatti sperimentato il bicchiere sia su un vino come il Saffredi della Fattoria Le Pupille, ma anche su un Chianti Classico prevalentemente a base di Sangiovese e, paragonando la “resa” che questi vini avevano nel Bolgheri a quella si aveva in altri collaudati bicchieri austriaci, devo dire di essere pienamente soddisfatto del risultato.
E se si considera che Zafferano è un’azienda artigianale italiana, con una recente storia, ma con le idee molto chiare anche dal punto di vista del marketing e della promozione (sarà il fornitore ufficiale delle degustazioni tecniche e guidate, con i calici della collezione Esperienze, nell’ambito del programma di MiWine Emotions), c’è davvero da dire bravi a Federico de Maio e ai suoi collaboratori...





Auto usate